Home » Articoli » Mini Cherry Pies

Mini Cherry Pies

Io penso e creo in piccolo…credo si sia capito!…chissà, forse sarà vero come si dice che “nella botte piccola c’è il vino buono” oppure sarà per il semplice fatto che per un inspiegabile motivo le cose riprodotte in miniatura suscitano sempre un certo fascino e tenerezza.  Ad ogni modo anche oggi vado a riproporvi un classico della cucina americana in  stile country in una versione piccina picciò : le cherry pies, ma cotte nello stampo da muffin!

 

Mini Cherry Pies
 
Autore:
Tipo di ricetta: pie
Cucina: American
Piatto: 12
Ingredienti
  • Per la pasta brisée:
  • Farina 00 2½ cup
  • Sale 1 cucchiaino
  • Burro 226 gr (freddo e tagliato a tocchettini)
  • Acqua ghiacciata ¼ cup (più altra se serve)
  • Per il ripieno:
  • Ciliege 1 cestino
  • Zucchero 1 cup
  • Il succo di mezzo limone
  • Amido di mais ½ cucchiaio
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180° ed imburrate uno stampo da forno per muffin (io uso lo spray staccante che trovo nettamente più pratico).
  2. Versate la farina e il sale in un robot da cucina ed azionatelo per mixare i due ingredienti.
  3. Ora aggiungete il burro e fate andare il mixer finchè il composto assumerà l'aspetto di grosse briciole irregolari (crumbs), ci vorrano più o meno 10 sec.
  4. Quindi, senza spegnere il mixer, versate a filo l'acqua ghiacciata, questo farà sì che l'impasto si amalgami, ma fate bene attenzione che non sia troppo bagnato nè appiccicoso.
  5. Trasferite l'impasto su un piano da lavoro, mettetelo tra un foglio di carta da forno e uno strato di pellicola(oppure anche due fogli di carta da forno vanno più che bene) e stendetelo con un mattarello.
  6. Ritagliate dei cerchi con un coppapasta circolare, avvogete i dischi di pasta ottenuti nella pellicola e lasciateli riposare nel frigo per una notte.
  7. Passiamo al ripieno: denocciolate le ciliege (in allegato alla ricetta troverete un tutorial che vi mostrerà come fare quest'operazione velocissimamente e senza sprechi inutili di polpa), mettetele in una casseruola con lo zucchero e il limone e portate ad ebillizione il tutto a fiamma moderata.
  8. Lasciate bollire finchè le ciliege non si saranno ben ammorbidite e si schiacceranno facilmente con un cucchiaio di legno. Per addensare la salsa aggiungete l'amido di mais che avrete prima stemperato e dissolto in una ciotolina con un pò d'acqua (onde evitare grumi).
  9. Foderate le cavità dello stampo per muffin con i dischi di pasta brisée, riempite con la salsa alle ciliege e chiudete le tortine con delle striscioline di pasta.
  10. Saldate e regolate i bordi con i rebbi di una forchetta, spennellate la superficie superiore con dell'uovo sbattuto ed infornate per 30 min circa o finchè non saranno belle dorate.
Note
La pasta brisée può anche essere comodamente surgelata, prima di utilizzarla però lasciatela scongelare lentamente nel frigo per una notte. Queste tortine ovviamente possono essere rifatte utilizzando altri tipi di frutta per il ripieno.
Tutorial per denocciolare le ciliege senza fatica:

TUTORIAL

1. procuratevi un coltello affilato e uno steccone

2. incidete con un taglio a X la parte inferiore della ciliegia

3. prendete la ciliegia con la mano come mostrato nella foto

4. posizionate lo steccone nel punto dove prima c’era il picciolo e spingete il nocciolo fuori dalla ciliegia

Ed ecco che il gioco è fatto!!!

PITTING

Check Also

Cake Pops- piccoli trucchi ed accorgimenti-

I , di cui ci ha già parlato mammantonella, sono una delle ultime piccole e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *