Home » Ricette » Biscotti » Amaretti alla nutella

Amaretti alla nutella

Gli amaretti alla nutella che vi presento sono facilissimi da preparare, richiedono poco tempo sia nella realizzazione dell’impasto che nella cottura. Non necessitano di elettrodomestici per impastare, richiedono solo l’utilizzo delle mani o di un cucchiaio di legno per mescolare, una ciotola, un foglio di carta da forno, una teglia e del forno.

Amaretti alla nutella
 
Ingredienti
  • 90g Fette biscottate
  • 250g Nutella
  • 1 uovo
  • Un cucchiaino di lievito per dolci
  • Una bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale
Istruzioni
  1. Accendiamo il forno in modalità statica a 180°.
  2. Nel frattempo sbricioliamo con le mani le fette biscottate in una ciotola. Aggiungiamo il pizzichino di sale, la bustina di vanillina e un cucchiaino di lievito per dolci.
  3. Una volta che abbiamo distribuito per bene il lievito ed il sale in tutto il composto, aggiungiamo l'uovo.
  4. Amalgamiamo e aggiungiamo la nutella. Impastiamo, con le mani o con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto quasi omogeneo.
  5. Preleviamo con le mani piccole quantità e formiamo delle palline schiacciate che adageremo su un foglio di carta da forno posizionato su una teglia.
  6. Mettiamo in forno già caldo per 8 minuti.
  7. Prima di servire facciamo raffreddare.
Conservazione: Vanno conservati in un contenitore ermetico pulito e asciutto avvolti in carta impermeabile (oleata, paraffinata o pergamenata), a riparo dalla luce, dall’umidità e dall’aria. Ideali per i biscotti sono i contenitori in latta. Se affinaco ai biscotti, nel contenitore, inseriamo qualche zolletta di zucchero, queste assorbiranno l’umidità e i biscotti conserveranno più a lungo la loro fragranza. Si possono mangiare anche dopo 15 giorni.

amaretti alla nutella a colazioneamaretti alla nutella ingredientiamaretti alla nutella impastoamaretti alla nutella impasto 2

Check Also

Torta integrale per chi non vuole rinunciare

Per chi non ha voglia di rinunciare ad un un dolce anche quando si è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *