Home » Ricette » Dolci » Perfetti Bignè della nonna

Perfetti Bignè della nonna

I Bignè  della nonna sono davvero eccezzionali. Sono un dolce della pasticceria mignon preferito da molti, sia grandi che piccoli.

Ma come preparare dei perfetti bignè al forno direttamente a casa nostra?

La cottura dell’impasto dei bignè, detta pasta choux, è la fase più delicata e importante della preparazione dei bignè. Ecco perchè è necessario seguire alcune piccole ma fondamentali regole, che aiutano a non rendere moscio l’impasto e a mantenersi abbastanza sodo.

Alcune regole fondamentali:

quando si inserisce la farina al composto, la si aggiunge tutta in una volta;

quando si aggiungono le uova l’impasto deve essere tiepido e non aggiungere l’altro uovo se quello precedente non si è ben amalgamato all’impasto,

quando si inserisce la teglia in forno, questo deve essere ben riscaldato a 200°.

Per circa 30 bignè sono necessari:

Bigne alla crema
 
Ingredienti
  • 150g di farina 00
  • 100g di margarina
  • 4 uova ( 3 uova + 1albume)
  • Un pizzico di sale
  • 250g di acqua
Istruzioni
  1. Mettere in una casseruola su fiamma media l'acqua, la margarina e il sale e mescoliamo continuamente con un cucchiao di legno, miscelando bene gli ingredienti.
  2. Appena il composto si scioglie e raggiunge il bollore, abbassare il fuoco e mettere la farina tutta insieme, mescolare energicamente fino a quando l'impasto non si stacca dalla pareti della casseruola e si forma una "palla".
  3. Accendere il forno in modalità ventilata a 200 gradi.
  4. Far raffreddare e dopo aggiungere le uova. E' importante che prima di inserire le uova, il composto sia freddo.
  5. Sbattere il composto con le fruste elettriche. Finire di amalgamare con un cucchiaio di legno.
  6. L'impasto è pronto. Servendovi di una "pistola" fate delle palline e posizionatele su una teglia coperta da carta forno.
  7. Inserire la teglia in forno. Aspettare fino a doratura dei bignè, ci vorranno circa 20 minuti.
perfetti bignè della nonna colazioneConsiglio: perfetti con la crema pasticcera tradizionale, ma ottimi anche con la nutella, panna o crema chantilly.

Conservazione: conservare i bignè in un contenitore ermetico e se sono già farciti consumarli entro due giorni.

Check Also

Torta integrale per chi non vuole rinunciare

Per chi non ha voglia di rinunciare ad un un dolce anche quando si è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *