Home » Ricette » Dolci » Tartufini al cocco

Tartufini al cocco

Vi sono davvero tantissime varianti per realizzare dei tartufini al cocco. Un piccolo dolce veloce nella realizzazione e particolarmente buono.

La ricetta che segue prende ispirazione da un articolo pubblicato nella rivista “Alice Cucina“. Una rivista davvero molto interessante per chi ama la cucina italiana e non solo.

Tartufini al cocco
 
Autore:
Ingredienti
  • 200 g di cornflakes
  • 25 g di pinoli già sgusciati
  • 25 g di mandorle già pelate
  • 100 g di crema al cioccolato spalmabile
  • 70 g di burro morbido
  • cocco grattugiato
Istruzioni
  1. Tritare finemente i cornflakes, le mandorle e i pinoli con un mixer singolarmente.
  2. Inserire le varie "farine" in una ciotola.
  3. Unire il burro molto ammorbidito e la crema al cioccolato spalmabile.
  4. Mescolare ed amalgamare aiutandovi con le mani.
  5. Fate riposare il composto in frigorifero per almeno 30 minuti.
  6. Passato il tempo di riposo in frigo, realizzare delle palline della grandezza di una noce.
  7. Sarà necessario bagnare spesso le mani con un pò di acqua, in modo da evitare che il composto si attacchi.
  8. Passate i tartufini nel cocco grattugiato e adagiarli in dei pirottini di carta.
  9. Fate riposare in frigo fino al momento di servire in tavola.
Una variente ai cornflakes può essere un composto di ricotta, zucchero e farina di cocco, come vi viene presentata nella seconda ricetta di questo post.
Tartufini al cocco
 
Autore:
Ingredienti
  • 250 g ricotta
  • 100 g zucchero
  • 180 g farina di cocco
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio abbondante di nutella
Istruzioni
  1. Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare con le mani.
  2. Lasciare l'impasto in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Preparare delle palline e passarle in una ciotolina con del cocco grattugiato, o di codette al cioccolato oppure nel cacao amaro.
Conservazione: per entrambi le ricette i tartufini vanno conservati in frigo e consumati entro tre giorni.

Check Also

Torta integrale per chi non vuole rinunciare

Per chi non ha voglia di rinunciare ad un un dolce anche quando si è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *